Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 22 dicembre 2005

Buon natale

Due principi contraddittori muovono il nostro spirito: il senso del pittoresco
e il piacere del necessario.
Vorrei scommettere centro contro uno che l’uomo che si limita
a vegetare- ossia il filisteo- dà la preferenza al pittoresco,
mentre il poeta si accontenta del necessario. Il poeta, infatti, ha bisogno
di avere via libera nella vita esterna per poter giungere a quei miracoli
che trae da se stesso; ha nella testa tutte le stelle del cielo,
per goderne non ha bisogno che di una lampada
che funzioni bene. Il fatto che esistano delle vetture
pubbliche che lo conducano rapidamente e comodamente al suo tavolo
di lavoro, è più importante per lui che sapere che nel museo della
sua città è appeso un autentico Correggio.
Mentre per il filisteo il Correggio è indispensabile anche se non
sa assolutamente distinguerlo da una crosta.
Il filisteo vive in un presente costituito da attrattive turistiche; mentre
l’artista tende verso un passato dotato di tutti i comfort
dell’epoca moderno.

Karl Kraus “aforismi in forma di diario”

Si lo so
che c’azzecca con il Natale?
Non lo so.
Ma lo sto leggendo e va bene così.

BUON NATALE A TUTTI

Annunci

Read Full Post »