Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2005

Badge


Evviva! Inbadgiamoci tutti!
Sempre meglio essere riconosciuti
che passare inosservati.
E quindi, grazie all’abile Sherlock- Gaspar della rete che ha scovato
questo divertissement,
ecco, mi sono inbadgiata anch’io.

Annunci

Read Full Post »

tutti al

Arriva l’estate e di livornesi al lavoro, manco l’ombra.
Io mi domando come facciano.
Fanno turni, loro dicono.
Turni dove, io non so, vista la scarsità di grosse industrie.
Un giorno approfondirò.

Per intanto tutti al mare sono.
E come sono organizzati!
In questo caso il mai messo in pratica senso pratico, nel divertimento,
slaccia lacciuoli invernali e scorre felice nelle loro vene: tavolini, siedoline,
borse complete di ogni bendidio culinario, accessori da picnic di vario genere,
tutto in spiaggia, tutto al sole beato di un’intera giornata in panciolle.
Che poi la giornata si trasforma in serata e via di nuovo ad azzannar
manicaretti e poi, dopo, il ballo, sculettamenti e saltellini sabbiosi,
si alternano a vino fresco e zanzare.
Perchè si sa il livornese, lui, il mare lo ama per davvero, mica
come il genovese che conosce a malapena dove sta di posto.
E si sa….Gente allegra….Gente allegra (Bitta)

Read Full Post »

Amarezze

Ci si dà tanto da fare tra noi mamme a scegliere sezioni, insegnanti, collocazioni e quant’altro..
e poi la scuola resta la solita schifezza di sempre.
Salvo solo l’alacre volontà di qualche povero sparuto insegnante che probabilmente
non vive un gran bel tempo.

Read Full Post »

stranezze incomprensibili

Romano Prodi – I candidati alle primarie non si prensenteranno con una proposta di programma compiuta, ma solo associati a linee guida- (il piano di governo dell’Unione sarà varato e rifinito solo dopo la scelta del leade, in vista dell’assemblea programmatica del 16/18 dicembre)
——————————————————————————–
Riformista 21/06/05


Mi domando su quali basi verterà il voto, senza un programma definito: una bella faccia?
E’ come vestirsi iniziando dalle scarpe.

Read Full Post »

uhm….

Non so perchè ma questi post- audio mi fanno un po’ paura.
Una ascolta e si distrae e deve riascoltare per capire il senso.
La distrazione iniziale ruota tutta intorno ad una semplice ed umana curiosità:
che bella voce, non avrei mai pensato che…mmmmmm…..
Poi il secondo ascolto.
Ma che dice?
L’avrei letto diversamente, no, non così, più enfasi mio caro/a più enfasi.
E giù giudizi e cambiamenti.

Con la scrittura tutto questo non avviene.
E’ un affare privato, solitario.
Niente sbavature, nessun cambiamento dai tuoi personali
gusti interpretativi.
Si legge, senti rimbombare in testa la tua voce – non quella di un altro-
la tua intonazione e le tue perplessità.

Non mi sento ancora pronta per le voci, no.
E’ un’innovazione troppo oltre.
Snaturante il mezzo.
O sento post di Gassman, o per me non
se ne fa nulla, Splinder

Read Full Post »

Parole

Son volate via le mie parole: un lungo nastro che ha tappezzato
l’etere .
Hanno riempito spazi bianchi, hanno costruito ponti immaginari,
hanno guardato negli occhi degli altri, hanno ascoltato coloro
i quali avevano voglia di farsi sentire.

Hanno fatto tutto questo e se ne sono andate, così come erano
venute.

Si sono stupite a volte le mie parole:
rimbalzando su muri di gomma, attonite ritornavano fra le mie
mani, non sapendo bene quale direzione prendere.

Le ho rilanciate lontano, sbarazzandomene velocemente: una parola
marcisce se si posa troppo a lungo.

Hanno disegnato un mondo, le mie parole, il mio mondo ed i miei
sguardi.
Non lo sapevano, loro, poverette, di star dipingendo, eppure
hanno eseguito alla perfezione ogni pennellata del mio sguardo.

Sono sopravvisute a se stesse, le miserande, ammonticchiate
in un angolo etereo eppur presente di qualche polveroso
spazio tecnico.
Sono lì e le sento che si domandano il senso della
loro inutile permanenza nel tempo.
Non so cosa rispondere, se mi venissero tutte assieme
a porre la fatidica domanda.
Fuggirei,lo so, lontano, diseredandole, irriconoscente,
dimenticandomi in fretta di quelle loro voci.
Addio parole.
Per un po’ di tempo farò a meno di voi.

Read Full Post »

uhm…

Neve o….?

Read Full Post »